Vita consacrata per le donne

Solo Dio è sufficiente

Vivere come donna consacrata nella comunità dell'Emmanuel

All’interno della comunità Emmanuel, alcune donne ricevono una chiamata speciale: consacrarsi a Dio nel celibato per il Regno.

Vivono un amore appassionato sposando la forma radicale di Cristo, povero, casto e obbediente.
 
Con la Vergine Maria, mantengono il loro cuore disponibile per la missione, con i loro fratelli sacerdoti, le famiglie e i celibi della comunità. 
 
Vivono la loro vocazione nel cuore del mondo e della società in cui esercitano la loro professione. Dall’abito comune che indossano (gonna blu e top bianco), scelgono di adottare uno stile di vita semplice in mezzo al mondo.
 
La loro vocazione: dare testimonianza dell’amore di Dio di cui sono pieni.

TESTIMONIANZE

Mi ha sempre commosso scoprire il Volto di Gesù nella « passione » dei malati e dei sofferenti.

Asuncion, dedicato e un'infermiera con bambini autistici
Asuncion-Cabrero
Claire-de-lEprevier-Madagascar.png

Trovare il nostro posto diventa molto più facile quando crediamo che Dio è presente con noi (ecco cosa significa "Emmanuele": Dio con noi) e che dove siamo, Lui ci ha mandato. Ho capito che la cosa più importante è ciò che viviamo con amore. Quindi decido di fare quello che posso con tutto l'amore possibile, e di chiedere perdono quando necessario.

Claire - Consacrata e medico in Madagascar

SCOPRIRE LA CHIAMATA DI DIO

Se il tuo cuore è aperto a ciò che Dio vuole per te e vuoi discernere la tua chiamata, non esitare a contattarci.

La formazione delle suore consacrate

Prima di impegnarsi definitivamente al celibato per il Regno all’interno della Comunità Emmanuel ci sono diversi passi.

Il cammino inizia con una tappa di accoglienza (un anno) seguita da una tappa di formazione che dura quattro anni. Durante questa tappa, due anni sono dedicati a tempo pieno alla formazione umana, spirituale, intellettuale e pastorale. Altri due anni permettono di vivere simultaneamente la vita professionale e residenziale in fraternità.
 
Alla fine della fase di formazione, il primo impegno viene preso per un periodo rinnovabile di tre anni, seguito dall’impegno finale.